L’organo bandistico-orchestrale

un organo

In Italia, nel XIX secolo, la musica organistica, quella operistica e quella bandistica hanno avuto il loro massimo contatto. Numerosi compositori si sono confrontati con tutti e tre i generi, tra i quali Padre Davide da Bergamo; una figura di primo piano tra chi incitava gli organari dell’epoca a dotare gli organi di registri imitanti gli strumenti – in particolare i fiati – dell’orchestra ma anche della compagine bandistica, rappresentata da accessori quali la grancassa, i piatti, campane e campanelli.

È con un organo di questo tipo (Giovanni Franzetti, 1849 Caravate-Varese) che ben imita la banda che il pianista e organista Marco Cadario ha realizzato un CD che attinge alle composizioni di Padre Davide da Bergamo, per celebrare il 160o anniversario dalla morte di quest’ultimo. Il titolo della pubblicazione è infatti «Padre Davide da Bergamo – L’organo bandistico-orchestrale». Il CD, del 2020, è edito da Sonitus, al cui sito si può far capo per le ordinazioni.  

Padre Davide da Bergamo – Sonitus Edizioni

Ascolta

Sei versetti in F Major, Op. 3823: No. 3, Versetto 3. Allegro
Suonatina III per il Postcommunio in Do maggiore, Op. 3812
copertina CD Marco Cadario Foto: LB
Il CD di Marco Cadario è dedicato all’«organo bandistico».
Condividi post
Facebook
WhatsApp
Email
Telegram
Indice dei contenuti

Potrebbe interessarti anche